dieta
dieta

Mangi bene, stai bene!
La parola “dieta” è una parola che la maggior parte delle volte spaventa. Viene spesso associata ad un regime alimentare noioso, difficile e privo di soddisfazioni.
Pochi sanno che è una parole di origine greca e sta ad indicare letteralmente un’abitudine, un modo di vivere e quindi uno stile di vita. Ha quindi un significato molto più ampio di quello che le viene comunemente dato.
Uno stile di vita sano aiuta a stare bene.
La maggior parte dei disturbi che avvertiamo quotidianamente: affaticamento, irritabilità, mal di testa, gonfiore, reflusso gastroesofageo… derivano abitudini alimentari e comportamentali scorrette. Migliorare la propria alimentazione, il modo e la qualità di ciò che mangiamo può portare ad importanti miglioramenti a cui non avremmo mai aspirato prima.
La maggior parte dei farmaci, soprattutto quelli da banco, ci fanno stare bene al momento perché sono sintomatici, curano cioè il sintomo, il fastidio che proviamo in quel momento, ma non essendo curativi non risolvono veramente la questione. E’ quindi giusto prenderli, ma bisogna anche sforzarsi di cercare di risolvere le problematiche alla base, agendo su di noi e sul nostro stile di vita.
Quando iniziamo a mangiare in maniera corretta, come prima cosa si risolvono queste problematiche a cui siamo rassegnati, credendo che facciano parte della nostra vita: “sono fatto così”, “soffro di acidità di stomaco”, “sarà lo stress”, “non mangio niente e continuo ad ingrassare”…
Come seconda cosa, già dopo qualche settimana possiamo vedere un miglioramento in termini di peso, i chili di grasso vanno giù e ci sentiamo sempre meglio.
A lungo termine, già dopo 3-4 mesi, potremo vedere un miglioramento dei valori clinici (colesterolo, glicemia, trigliceridi…), oltre a tantissimi altri benefici che vedremo come specchio di situazioni patologiche che non si presenteranno.
Sia il sovrappeso che l’obesità infatti, sono annoverati tra i maggiori fattori di rischio per mortalità a livello globale: si stimano infatti circa 2,8 milioni di decessi legati all’obesità all’anno nel mondo, cioè circa 7.700 morti al giorno e 5 morti al minuto! L’obesità determina gravi danni alla salute anche per via delle complicanze a cui può dar vita, come vari tumori, il diabete mellito di tipo 2 e le malattie cardiovascolari. Secondo i dati del Ministero della Salute circa il 41% di alcuni tumori, il 44% dei casi di diabete tipo 2 ed il 23% dei casi di cardiopatia ischemica sono attribuibili all’obesità/sovrappeso.
Via libero quindi alla giusta alimentazione che insieme ad un’adeguata attività fisica faranno parte del tuo nuovo e sano stile di vita!
Mangi bene, stai bene!